Soluzione bimodale avanzata

Se avete deciso che le protesi acustiche non vi bastano più, potrebbe essere il momento di pensare a una soluzione più efficace. Per poter avere un udito ottimale, potreste considerare l'idea di utilizzare un impianto cocleare.

Che cos'è l'udito bimodale?

Se avete problemi di udito a entrambe le orecchie e siete in continua lotta con le protesi acustiche, potrebbe essere il momento di adottare una soluzione più efficace. Per migliorare le prestazioni uditive e per comprendere meglio le conversazioni, potrebbe essere necessario pensare a una soluzione che vi assicuri un udito ottimale da entrambe le orecchie.

Un impianto cocleare in un orecchio e l'uso continuo di una protesi acustica nell'altro orecchio può consentire un miglioramento delle prestazioni uditive1. Questa combinazione viene definita udito bimodale.

Chi può trarre vantaggio da una soluzione bimodale?

Una soluzione acustica bimodale può essere d'aiuto alle persone che utilizzano un impianto cocleare in un orecchio e conservano nell'altro orecchio un udito sufficiente ad avere comunque un beneficiodell'uso di una protesi acustica.

L'impianto cocleare migliora l'udito nell'orecchio che non può più beneficiare di una protesi acustica, mentre l'uso continuo della protesi acustica risulta utile nell'altro orecchio.

Udito migliore con una soluzione bimodale

Il passaggio da una protesi acustica a un impianto cocleare consente un grande salto di qualità nelle prestazioni uditive2.


Prestazioni uditive con due protesi



Prestazioni acustiche con una soluzione bimodale

Come interagiscono le protesi acustiche e gli impianti cocleari?

In una soluzione acustica bimodale, una protesi acustica e un sistema di impianto cocleare interagiscono per assicurarvi un'esperienza uditiva più ricca e naturale.

Come funziona l'udito bimodale?

1. Il sistema di impianto cocleare
assicura chiarezza e nitidezza del suono3

2. Il cervello combina i segnali
provenienti da entrambe le orecchie, determinando così
un'esperienza uditiva
più ricca e naturale

3. La protesi acustica amplifica
il suono per garantire il bilanciamento4

Un sistema acustico bimodale può assicurare molti vantaggi:

  • Maggiore chiarezza e comprensione del parlato, specialmente in ambienti rumorosi4, 5
  • Maggiore capacità di individuare la provenienza dei suoni6.
  • I suoni sono più distinguibili e il parlato è più comprensibile6, 7, 8.
  • Godetevi di nuovo la vostra musica preferita, grazie a una migliore capacità di apprezzare i suoni9.

La combinazione di questi vantaggi consente di acquisire la comprensione linguistica e del parlato ed è particolarmente utile per l'apprendimento e lo sviluppo dei bambini4.

Cos'altro devo sapere?

Udito bimodale e impianti cocleari bilaterali

Se l'udito bimodale non vi basta più o non è una scelta praticabile per la gravità della perdita uditiva, il vostro specialista potrebbe consigliarvi due impianti cocleari come opzione alternativa. Questa soluzione è nota come impianto bilaterale. Il vostro specialista clinico stabilirà se gli impianti bilaterali rappresentano la scelta migliore per le vostre esigenze specifiche.

Note

  1. Sammeth CA, Bundy MBM, D. A. (2011) Bimodal Hearing or Bilateral Cochlear Implants: A Review of the Research Literature. Semin Hear 32:3-31.
  2. Gifford RH, Dorman MF, McKarns SA, Spahr AJ. Combined electric and contralateral acoustic hearing: Word and sentence recognition with bimodal hearing. Journal of Speech, Language, and Hearing Research. 2007 Aug 1;50(4):835-43.
  3. Litovsky R, Parkinson A, Arcaroli J, Sammeth C. Simultaneous bilateral cochlear implantation in adults: a multicenter clinical study. Ear and hearing. 2006 Dec;27(6):714.
  4. Balkany TJ, Hodges AV, Eshraghi AA, Butts S, Bricker K, Lingvai J, Polak M, King J. Cochlear implants in children--a review. Acta oto-laryngologica. 2002 Jan 1;122(4):356-62.
  5. Gottermeier L, De Filippo C, Clark C. Trials of a Contralateral Hearing Aid After Long-Term Unilateral Cochlear Implant Use in Early-Onset Deafness. American journal of audiology. 2016 Jun 1;25(2):85-99.
  6. Potts LG, Skinner MW, Litovsky RA, Strube MJ, Kuk F. Recognition and localization of speech by adult cochlear implant recipients wearing a digital hearing aid in the nonimplanted ear (bimodal hearing). Journal of the American Academy of Audiology. 2009 Jun 1;20(6):353-73.
  7. Ching TY, Psarros C, Hill M, Dillon H, Incerti P. Should children who use cochlear implants wear hearing aids in the opposite ear?. Ear and hearing. 2001 Oct 1;22(5):365-80.
  8. Cullington HE, Zeng FG. Bimodal hearing benefit for speech recognition with competing voice in cochlear implant subject with normal hearing in contralateral ear. Ear and hearing. 2010 Feb;31(1):70.
  9. Sucher CM, McDermott HJ. Bimodal stimulation: benefits for music perception and sound quality. Cochlear Implants International. 2009 Jan 1;10(S1):96-9.

Avviso importante

Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. Ti raccomandiamo di discutere ogni informazione con personale medico specializzato di tuo riferimento.Solo il loro consiglio è indicato per la migliore diagnosi e terapia disponibile per la tua condizione clinica individuale.

Scegliendo un link fra quelli elencati si abbandona il sito di Cochlear Italia s.r.l. per accedere ad un altro sito web. Cochlear Italia s.r.l. non controlla nè rivede il contenuto di altri siti web non riconducibili all’Azienda.Le informazioni a cui potresti accedere potrebbero non essere conformi e violare le Normative vigenti in Italia. L’intento è unicamente di fornire maggiori informazioni, che non devono tuttavia essere intese come consiglio o suggerimento. Raccomandiamo di discutere e valutare ogni informazione medica con personale medico specializzato. Solo il loro consiglio è indicato per le tue condizioni personali.

Trova una clinica

Trova la clinica più vicina a te, potrai trovare un profesisonista sanitario con cui discutere le possibili opzioni di trattamento per le tue esigenze.

Trova una clinica