Lesley

"L'impianto mi ha dato la possibilità di essere me stessa. Una cosa che non avevo mai potuto fare prima".

Lesley

Località: Londra
Tipo di soluzione: Impianto cocleare
Processori: Cochlear Nucleus® 6

Ho perso buona parte dell'udito a tre anni a seguito di un colpo alla testa e la situazione è andata gradualmente peggiorando. Dovevo fare sempre affidamento sulla lettura del labiale e ho portato un apparecchio acustico fino ai 50 anni. A quel punto ho iniziato a sentire un bisogno disperato di una soluzione nuova e più efficiente, che mi permettesse di compensare la mia disabilità sia in casa sia nelle situazioni sociali. A 55 anni mi sono sottoposta al primo impianto cocleare.

All'inizio, l'idea non mi entusiasmava e durante le visite di valutazione mi sono depressa ulteriormente, perché mi sono resa conto appieno della gravità della mia condizione. Tuttavia, ricorrere all'impianto significava perdere quel poco di udito che mi era rimasto, perché il team intendeva lavorare sul mio orecchio "buono". Ho cambiato idea solo dopo avere incontrato altre persone che si erano già sottoposte all'intervento da periodi più o meno lunghi, perché ho visto che tutte erano entusiaste per avere riacquistato l'udito. In quel momento ho deciso che era una cosa che volevo anche io.

Se dovessi spiegare in che modo l'impianto cocleare ha migliorato la mia vita, non saprei neanche da dove cominciare. È come se avessi trascorso quasi tutta la vita ascoltando in bianco e nero e improvvisamente fossero arrivati i colori! L'impianto mi ha regalato la possibilità di essere davvero me stessa, in modi che non potevo neanche immaginare. Posso parlare con persone che non avevo mai incontrato prima senza sentirmi in imbarazzo, ho iniziato a lavorare come supervisore presso un banco alimentare e faccio volontariato in un ente di beneficenza. Ho ascoltato musica per la prima volta e riesco a telefonare a mio figlio che abita in un'altra città.

Il passaggio al nuovo Nucleus 6 è stato fantastico e il programma Scan ha migliorato la mia capacità di ascolto in molte situazioni che prima risultavano impegnative. Ad esempio, quando mi trovo in un negozio affollato, con musica in sottofondo, e traffico all'esterno, il programma Scan diventa utilissimo perché filtra tutti i rumori di contorno e mi aiuta a concentrarmi sulle persone che parlano.

Quando mi è stato fornito l'aggiornamento a N6 sono rimasta sbalordita perché riuscivo a capire quello che diceva mio marito mentre eravamo in un vagone della metropolitana pieno di gente e in un autobus in mezzo al traffico londinese.

Mi occupo di archeologia e quando lavoro sul campo riesco a sentire le istruzioni delle persone dall'altra parte dello scavo, senza bisogno di vederle. La gente non deve più venire a battermi la mano sulla spalla così che io mi giri per leggere il loro labiale. Qualche giorno ho sentito per la prima volta il rumore di un grillo.

Mi piace andare in bicicletta e fare passeggiate con il mio cane e non devo preoccuparmi che il processore N6 si bagni in caso di pioggia.

Trovo molto utile anche il mini controller in dotazione con N6 e lo tengo sempre in tasca. Mi aiuta a cambiare programma e a regolare il volume con la massima rapidità. Lo uso spesso durante le riunioni e in altre situazioni sociali, per adattare l'audio ai rumori ambientali.

Ho scelto di diventare una volontaria perché so che l'ipoacusia è un problema che affligge molte persone, del tutto ignare che un impianto cocleare potrebbe cambiare radicalmente le loro vite. Spero di aiutare qualcuno a riscoprire la libertà e la gioia che io stessa provo da quando ho l'impianto cocleare e posso nuovamente sentire a colori.

Avviso importante

Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. Ti raccomandiamo di discutere ogni informazione con personale medico specializzato di tuo riferimento.Solo il loro consiglio è indicato per la migliore diagnosi e terapia disponibile per la tua condizione clinica individuale.

Scegliendo un link fra quelli elencati si abbandona il sito di Cochlear Italia s.r.l. per accedere ad un altro sito web. Cochlear Italia s.r.l. non controlla nè rivede il contenuto di altri siti web non riconducibili all’Azienda.Le informazioni a cui potresti accedere potrebbero non essere conformi e violare le Normative vigenti in Italia. L’intento è unicamente di fornire maggiori informazioni, che non devono tuttavia essere intese come consiglio o suggerimento. Raccomandiamo di discutere e valutare ogni informazione medica con personale medico specializzato. Solo il loro consiglio è indicato per le tue condizioni personali.

Brochures e materiale informativo su impianti cocleari e protesi impiantabili

Se vuoi avere maggiori informazioni sugli Impianti Cocleari o su altre tipologie di protesi impiantabili scarica le nostre guide gratuite

Scarica il materiale