Ipoacusia negli adulti

Essere in grado di udire è fondamentale per la qualità della vita. Anche una moderata riduzione dell'udito può avere un notevole impatto. Riduce la capacità di ascoltare, comprendere e comunicare, causando a volte l'isolamento sociale e altri problemi di salute1-2.

Il trattamento dell'ipoacusia negli adulti

L'ipoacusia disabilitante colpisce all'incirca un terzo delle persone al di sopra dei 65 anni, ma solo una piccola percentuale di queste cerca aiuto3. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che non si rendano conto di perdere gradualmente l'udito, perché si adattano o perché lo accettano come parte dell'invecchiamento. In effetti, molte persone attendono fino a 10 anni prima di chiedere aiuto per l'ipoacusia4-5.

È importante effettuare un test dell'udito non appena si nota un cambiamento. La diagnosi tempestiva dell'ipoacusia e un intervento precoce determinano un miglioramento netto dell'udito, con notevoli benefici sulla salute e sul benessere in generale6.

Perché è importante richiedere aiuto per l'udito

Le ricerche hanno mostrato che l'ipoacusia comporta gravi conseguenze sulla salute e sull'interazione sociale. La sordità è una delle possibili cause di disoccupazione: il tasso fra le persone affette da ipoacusia è nettamente più alto della media nazionale. Inoltre, gli studi dimostrano che i dipendenti affetti da ipoacusia ricevono uno stipendio inferiore rispetto ai colleghi senza disabilità uditive7.

L'ipoacusia è inoltre associata al rischio di sviluppare altri gravi problemi di salute, fra cui demenza, depressione e ansia8-9. Ha anche un impatto negativo sul benessere fisico e sui rapporti sociali.

Poiché l'ipoacusia è un problema prevalentemente associato all'invecchiamento, potrebbe essere difficile capire che si ha bisogno di una soluzione come un apparecchio acustico o un impianto cocleare. Fare il primo passo nell'affrontare l'ipoacusia è fondamentale per un buon invecchiamento perché potrebbe migliorare notevolmente la qualità della tua vita.

Il prossimo passo da affrontare è quello di migliorare il tuo udito

Se sei pronto a valutare le varie opzioni, ti consigliamo innanzitutto di parlare con un professionista. A seconda delle tue necessità, vi sono molte figure professionali che possono aiutarti nel tuo percorso di recupero dell'udito.

  1. Mosnier I. Cochlear Implant Outcomes in the Elderly. Audiol Neurotol( 2012);17(suppl 1):3–25
  2. Kiessling et al. Candidature for and delivery of audiological services: Special needs of older people. Int J Audiol 2003;42:2S92-2S101
  3. National Institute on Deafness and Other Communication Disorders. (2010). Quick statistics. Disponibile all'indirizzo: http://www.nidcd.nih.gov/health/statistics/Pages/quick.aspx#5
  4. Action on Hearing Loss. Action needed on hearing loss: Government solutions for a growing problem. 2011.  Disponibile all'indirizzo: www.actiononhearingloss.org.uk
  5. Davis, A., Smith, P., Ferguson, M., Stephens, D., & Gianopoulos, I. (2007). Acceptability, benefit and costs of early screening for hearing disability: A study of potential screening tests and models. Health Technology Assessment, 11, 1–294.
  6. Lin FR. Implications of Hearing Loss for Older Adults. Audiology & Neurotology 2011;17:4-6
  7. Saxon J, Holmes A, Spitznagel R. Impact of a Cochlear Implant on Job Functioning. The Journal of Rehabilitation 2001;67(No 3)
  8. Lin F. Hearing loss in older adults. JAMA 207(11):

 

Trova una clinica

Trova la clinica più vicina a te, potrai trovare un profesisonista sanitario con cui discutere le possibili opzioni di trattamento per le tue esigenze.

Trova una clinica