Un ascolto sicuro

Come gli adolescenti e i giovani adulti possono prevenire l'ipoacusia...

Il 3 marzo si celebra la Giornata internazionale dell'udito. Questa giornata viene celebrata dal 2007 e la data (3/3) è stata scelta dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) perché i caratteri ricordano due orecchie. Ogni anno si incentra su un tema diverso. Quello di quest'anno è "Un ascolto sicuro".



Ecco cosa afferma l'OMS al riguardo:

Con la campagna "Un ascolto sicuro", l'OMS vuole attirare l'attenzione sul crescente problema dell'ipoacusia provocata dal rumore per intrattenimento.

Milioni di ragazzi e giovani adulti sono a rischio di sviluppo di ipoacusia a causa dell'uso non sicuro dei dispositivi audio personali come smartphone e lettori MP3 e dell'esposizione a livelli dannosi di suono in locali rumorosi, fra cui discoteche, club, bar, pub ed eventi sportivi. Lo schema ricorrente di un ascolto costante ad alto volume per lunghi periodi di tempo rappresenta una grave minaccia per l'udito.

L'udito è un senso prezioso, che incide sullo sviluppo educativo, professionale e sociale. Il tema di quest'anno incoraggia i singoli, i genitori, gli insegnanti, i medici, i responsabili, i produttori e i governi a promuovere "Un ascolto sicuro" e ricorda a tutti noi che, una volta perso, l'udito non è più recuperabile!

Consigli per prevenire l'ipoacusia giovanile

  • Non ascoltare musica a un volume alto con lo smartphone o il lettore MP3 (il volume è troppo alto se non riesci a sentire persone che parlano vicino a te o il rumore del traffico).
  • Indossa tappi per le orecchie in ambienti rumorosi come discoteche o concerti rock.
  • Limita la tua permanenza in tali luoghi e fai delle pause per riposare l'udito.
  • Indossa tappi per le orecchie quando utilizzi apparecchi rumorosi come tagliaerba o soffiatori di foglie.
  • Evita rumori improvvisi e intensi, come gli spari.
  • Scarica un'app per smartphone per controllare e limitare l'esposizione a rumori intensi.

I pericoli della musica ad alto volume